DE ORACULIS NOVIS 

Opere di Marco Mendeni 

A cura di Arianna Grava
In mostra dal 24 Ottobre 2017 al 28 Gennaio 2018
Inaugurazione 24 Ottobre 2017 ore 18.30
Area35 Art Gallery via Vigevano 35, Milano 20144

Il 24 Ottobre 2017 alle ore 18.30 si terrà l’inaugurazione di “DE ORACULIS NOVIS” mostra personale di Marco Mendeni, a cura di Arianna Grava presso la galleria d’arte contemporanea Area35 Art Gallery di Milano. Dopo gli ultimi cicli di opere dove Mendeni esplora la rappresentazione e l’estetica dei nuovi media e ci invita a riflettere sulle conseguenze profonde della tecnologia, in De Oraculis Novis Mendeni crea un progetto stratificato, profondo e con molteplici livelli percettivi, reinterpreta l’ambiente del nostro tempo, quello simulato, attraverso lo schermo filmico del video, l’immersione totalizzante della realtà virtuale ed infine ma non meno importante attraverso la riproduzione immaginifica della pittura ad olio su tela. Ed è proprio la presenza in mostra di tele di grandi dimensioni che riproducono linee, luci e colori di quei paesaggi  generati al computer che sembra sottolineare che realtà e simulazione sono sempre meno separate e sono diventate parte integrante di noi. 

L’intero progetto nasce dal lavoro video eseguito dall’artista “r_lightTweakSunlight” nato da un software per creare videogame e scaturito da un bug che ha dato vita a luoghi suggestivi, una sorta di documentazione esplorativa all’interno della macchina.

Durante la mostra inoltre lo spettatore sarà accolto in una black room dove si troverà a vivere attraverso il visore, un’esperienza di realtà virtuale, un’immersione totalizzante di quei mondi simulati al computer. 

 

DE ORACULIS NOVIS
Marco Mendeni solo exposition
Curated by Arianna Grava
In mostra dal 24 Ottobre 2017 al 28 Gennaio 2018
24th October / 28th January
Opening 24th October 2017 at 18.30
Area35 Art Gallery via Vigevano 35, Milano 20134

“DE ORACULIS NOVIS”, the new solo exposition by Marco Mendeni will be held in Area35 Art Gallery curated by Arianna Grava .

Researching on the basis of the rappresentation of aesthetic values of the new medias , Mendeni invites us to consider the deep consequences of modern technology. With De Oraculis Novis the artist creates a multilayered project with multiple levels of perception, defining the human context, albeit the simulated one, through the movie-like video screen , the ultimate immersion in the virtual reality and finally using the oil painting technique.
It is therefore the presence of these great paintings with lines, colors and lights taken from the generated virtual landscapes that testify the undergoing overlapping of reality and simulation both in the landscape of man and within man himself.
The project stems from Mendeni’s short video “r_lightTweakSunlight” originated from the hectic behavior of a game software riddled with bugs that gave birth to suggestive landscapes and the subsequent explorative documentation of the computer generated world.

Within the exposition a dark room will be present where the full experience of the virtually generated world will be given to the audience with a full VR visor.

 

BIOGRAFIA
Marco Mendeni, Brescia 1979
Si forma all’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) prima in pittura e successivamente in Nuove Tecnologie per l’arte. Mendeni è un’ artista il cui linguaggio multidisciplinare, esito di un approccio ibrido, libero ed estremamente personale, genera una visione in continua evoluzione. Attingendo da ambiti differenti – dalla scienza alla musica, dall’archeologia ai new media –Mendeni infatti, nelle sue opere predispone sempre lo spettatore a riformulare i codici narrativi e conoscitivi abituali che, tra finzione e ricordo, fantasia e memoria, evocano quelle suggestioni che, tramite i suoi vari interventi, dalle video-installazioni alle performance, dalla fotografia al disegno, alla pittura , riportano l’uomo ad interessarsi di un mondo invisibile.
Il lavoro di Mendeni è stato esposto a livello internazionale fra cui;
Off Biennale Cairo, Cairo, Egypt, GAME VIDEO/ART. A SURVEY, XX1T Triennale, Milano; Ende Tymes IV, New York U.S.A; Museo Pecci, Milano; Team Titanic, Berlin; MIA The Armory Center for the Arts, California U.S.A ; FILE ,San Paolo Brasile; Cultural Center of Novi Sad, Serbia; ATHENS SLINGSHOT, Georgia,U.S.A; DIGITALGRAFFITI ArtTechnology, Florida U.S.A; Museo Civico, Campione d’Italia, Switzerland; MART, Trento Italy; Museo Civico di Monfalcone (Gorizia, Italia).
Informazioni essenziali:
DE ORACULIS NOVIS
A cura di Arianna Grava
In mostra dal 24 Ottobre 2017 al 28 Gennaio 2018
Inaugurazione 24 Ottobre 2017 ore 18.30 – 21
Area35 Art Gallery via Vigevano 35, Milano Mart-Ven 15.30 – 19.30 Mattina e sabato su appuntamento
Press Office
Ufficio Stampa | Area 35 Art Gallery pr@area35artgallery.com www.area35artgallery.com