FRANCESCO BERTOLA

Francesco Bertola (Milano, 1982) è un fotografo italiano che vive e lavora a Milano. 

Inizia ad avvicinarsi al mondo della fotografia durante gli anni del liceo artistico frequentando lo studio di Franco Capra, in un primo momento come curioso e giovane allievo, poi come assistente lavorando per il grande fotografo. Con Franco Capra, artista che lavorò per diversi anni nel cinema, Bertola imparò a “vedere la luce” non nella classica forma accademica bensì ad utilizzarla in maniera più materica.

Legato al mondo della scultura e tridimensionalità della materia, scelse di iscriversi al corso di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano seguendo un bellissimo percorso con Iole De Sanna. Durante il periodo all’Accademia lavorò assiduamente come assistente fotografo capendo che la sua vita doveva prendere questo indirizzo.

Giovane, riservato ed introverso, Bertola elabora con la sua fotografia artistica uno stile inconfondibile improntato su un’approfondita conoscenza della pittura dei secoli passati : studia in particolare la luce radiale delle opere di Caravaggio e l’aspetto primitivo dei maestri preraffaelliti basato su un’arte sincera e non corrotta dalle convenzione dove il recupero della sensibilità del passato, rappresentando fedelmente la realtà, diviene non solo un valore estetico ma, sopratutto, un mezzo di rinnovamento morale.

La luce nelle opere di Bertola svolge un’azione costruttiva sui corpi che emergono da uno sfondo quasi indefinito con un fascio luminoso e vibrante che si riflette sui corpi seducenti delle sue muse, donne che inglobano incantevolmente la bellezza della normalità.

Ispirato quotidianamente dalle persone, dalla loro estrazione, cultura e genere, Francesco Bertola con la sua fotografia racconta l’umanità; nel suo immaginario l’universo è uno scrigno e lui il rabdomante alla ricerca di emozioni pure annullando tutte le maschere che l’uomo, nella sua consuetudine, indossa per arrivare all’io più profondo dell’essere umano dove coesistono debolezze, forze, sensibilità e timidezze.

Exhibitions and News

November 23, 2016

Francesco Bertola – Intima

La Galleria Area35 Art Gallery è lieta di annunciare la prima mostra personale del fotografo italiano Francesco Bertola : “INTIMA”. Fotografo affermato, scatta immagini e firma cover dei magazine più importanti di moda a livello internazionale, presenta per la prima volta un lavoro artistico dove sensualità ed erotismo vengono racchiusi all’interno di una “sezione aurea” in cui dominano l’intimità, il silenzio e l’abbandono ai sensi. Giovane, riservato ed introverso, Francesco Bertola elabora con la sua fotografia artistica uno stile inconfondibile improntato su un’approfondita conoscenza della pittura dei secoli passati : studia in particolare la luce radiale delle opere di Caravaggio e l’aspetto primitivo dei maestri preraffaelliti basato su un’arte sincera e non corrotta dalle convenzioni dove il recupero della sensibilità del passato, che rappresenta fedelmente la realtà, diviene non solo un valore estetico ma, sopratutto, un mezzo di rinnovamento morale. Si potranno ammirare una trentina di opere fotografiche dove la luce svolge un’azione costruttiva sui corpi che emergono da uno sfondo quasi indefinito con un fascio luminoso e vibrante che si riflette sui corpi seducenti delle sue muse, donne che inglobano incantevolmente la bellezza della normalità. Ispirato quotidianamente dalle persone, dalla loro estrazione, cultura e genere, Francesco Bertola con la sua fotografia racconta l’umanità; nel suo immaginario l’universo è uno scrigno e lui il rabdomante alla ricerca di emozioni pure annullando tutte le maschere che l’uomo, nella sua consuetudine, indossa per arrivare all’io più profondo dell’essere umano dove coesistono debolezze, forze, sensibilità. Nota Biografica Francesco Bertola (Milano, 1982) è un fotografo italiano che vive e lavora a Milano. Inizia ad avvicinarsi al mondo della fotografia durante gli anni del liceo artistico frequentando lo studio di Franco Capra, in un primo momento come curioso e giovane allievo, poi come assistente lavorando per il grande fotografo. Con Franco Capra, artista che lavorò per diversi anni nel cinema, Bertola imparò a “vedere la luce” non nella classica forma accademica bensì ad utilizzarla in maniera più materica. Legato al mondo della scultura e tridimensionalità della materia, scelse di iscriversi al corso di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano seguendo un bellissimo percorso con Iole De Sanna. Durante il periodo all’Accademia lavorò assiduamente come assistente fotografo capendo che la sua vita doveva prendere questo indirizzo. Sviluppa la sua conoscenza tecnica nei più importanti set di moda e ritratti iniziando una carriera di fotografo scattando immagini per le più prestigiose testate di moda italiane ed internazionali come L’UOMO DI VOGUE, MARIECLAIRE e GQ. Nel suo percorso professionale si ritrova a ritrarre anche artisti internazionali come Tilda Swinton, Ralph Fiennes, Juliette Binoche, Roberto Bolle, Rupert Everett, Oliviero Toscani, Gabriele Salvatores, Ernesto Dargenio, Paz Vega, Giovanni Gastel, Francesco Montanari, Giovanni Caccamo, Liam Cunningham, Thomas McCarthy, Alessandro Preziosi, Anna Mouglalis …

Informazioni essenziali: “INTIMA” mostra personale di Francesco Bertola A cura di Giacomo Marco Valerio e Arianna Grava In mostra dal 23 Novembre 2016 al 30 Gennaio 2017 Inaugurazione Mercoledì 23 Novembre 2016 ore 18.30 – 21 Area35 Art Gallery via Vigevano 35, Milano Mart-Ven 15.30 – 19.30 Mattina e sabato su appuntamento Per informazioni e materiale: Ufficio Stampa | Area 35 Art Gallery press@area35artgallery.comwww.area35artgallery.com